Il Desti & Onesti migliore giornalino scolastico on-line nazionale

FacebookTwitterPrintEmail

“Desti&Onesti”, il web magazine dell’Istituto Superiore “Podesti Calzecchi-Onesti”, ha vinto il prestigioso premio nazionale Giornalista per un giorno. Il giornale d’istituto, curato dalle insegnanti Eugenia Giorgetti (fotografia), Natascia Giostra (scienze umane) e dal tecnico Luciano Mariotti con la collaborazione dei giornalisti Giampaolo Milzi e Gianluca Fenucci, conta di una redazione molto attiva costituita da tanti studenti dell’istituto sia della sede di Ancona che di quella di Chiaravalle. L’Associazione Nazionale Giornalismo Scolastico ha assegnato l’ambito riconoscimento a “Desti & Onesti” per la sezione inerenti il giornale on line. Particolarmente soddisfatto il dirigente scolastico dell’istituto Podesti Calzecchi Onesti, prof. Vinicio Cerqueti, che sottolinea il significato del premio, “a dimostrazione della vitalità dei nostri studenti e dell’ampiezza delle proposte educative e formative della nostra scuola”. Desti & Onesti è stato premiato per la freschezza della veste grafica, per l’originalità dei contenuti e la buona predisposizione giornalistica dei suoi studenti-redattori. “Non ci sono notizie di seconda mano o commenti di fatti lontani dall’esperienza dei ragazzi – dice la prof. Eugenia Giorgetti – che sono partiti dalle attività della scuola per poi estendere lo sguardo al territorio e alle attività dei giovani della provincia. I ragazzi parlano della loro scuola e si fanno conoscere, usando le tecniche e la strumentazione del corso grafico. Le foto, i video, la grafica, i disegni sono realizzati artigianalmente dagli studenti. Per realizzare la pagina web gli alunni sono stati formati dal prof. Luciano Mariotti. Durante l’anno scolastico si sono tenute anche lezioni di giornalismo sportivo, culturale, televisivo”.

Consegna Carta dello Studente

FacebookTwitterPrintEmail

logoiostudiolacartadellostudente1Sono disponibili per la consegna le Carte dello Studente “Io Studio” delle classi prime, anno scolastico 2015/2016, come da elenchi allegati. Anche gli studenti delle classi successive sono pregati di visionare gli elenchi in quanto disponibili alcune carte oggetto di richiesta specifica o successiva produzione.

Con l’occasione si ricorda che la carta, che nella sua nuova versione è anche utilizzabile come carta di credito prepagata, deve essere preventivamente attivata nel sito http://iostudio.pubblica.istruzione.it/ dove potranno essere reperite tutte le informazioni necessarie relative all’attivazione, all’uso e ai servizi ad essa associati.

Gli studenti interessati o loro genitori muniti di documento di riconoscimento, possono presentarsi per il ritiro nei seguenti giorni:

SEDE DI ANCONA
dal lunedi al venerdi dalle 8 alle 14 presso l’ufficio tecnico e/o didattico

SEDE DI CHIARAVALLE
dal lunedi al venerdi dalle 8 alle 13.30 presso l’ufficio didattico

Le carte non ritirate verranno consegnate all’inizio dell’anno scolastico 2016/2017.

Elenco carte sede di Ancona

Elenco carte sede di Chiaravalle

 

Esami di Qualifica Regionale 2015/2016

FacebookTwitterPrintEmail

Si ricorda che gli studenti che devono sostenere gi esami di qualifica devono presentarsi alle ore il 30/5/2016 alle 7,45 con un documento di riconoscimento valido così come da circolare 466. Seguirà calendario completo delle prove d’esame.

Questionario di autovalutazione

FacebookTwitterPrintEmail

banner-questionario

Sono attivi nella colonna link di destra della pagina gli accessi al questionario di autovalutazione. Tutti gli studenti, i genitori e i docenti sono caldamente invitati a partecipare a questo importante momento di verifica per il nostro Istituto.

Si raccomanda di compilare il questionario (del tutto anonimo) una sola volta!

AIUTACI A MIGLIORARCI!

Comunicazione al personale, alle famiglie e agli studenti – Procedura sciopero

FacebookTwitterPrintEmail

Si raccomanda di prendere visione dell’allegato.

Procedura in caso di sciopero

BAND’ISTITUTO & FLASH MOB

FacebookTwitterPrintEmail

In occasione dell’assemblea di Istituto che si terrà il giorno 27 maggio 2016, la “BAND’ISTITUTO & FLASH MOB” di Chiaravalle, si esibirà in uno spettacolo di musica e danza come da programma allegato:

I.I.S. “PODESTI – CALZECCHI ONESTI” CHIARAVALLE
presenta:
SPETTACOLO “BAND’ISTITUTO & FLASH MOB”
27 MAGGIO 2016

PROGRAMMA:

ORE 9,30: INIZIO SPETTACOLO – PRIMA PARTE

ORE 11,00: PREMIAZIONE TORNEO DI CALCETTO E PALLAVOLO;
PROIEZIONE VIDEO LABORATORI PROGETTO “UNA SCUOLA PER CRESCERE”

ORE 11,30: SECONDA PARTE – CON FINALE CANTO E BALLO DOCENTI!

ORE 12,30 TERMINE ESIBIZIONE

Ricerca personale

FacebookTwitterPrintEmail

ASSEMBLATORI MECCANICI

Openjobmetis S.p.a. Agenzia per il lavoro filiale di ANCONA ricerca urgentemente per azienda cliente di OSIMO un ASSEMBLATORI MECCANICI. Si richiede diploma perito meccanico e/o esperienza nella mansione.

Disponibilità immediata.
Domicilio/Residenza: Comuni limitrofi al posto di lavoro
Zona di lavoro : OSIMO

Verranno prese in considerazione solo le candidature in possesso dei requisiti richiesti.

Inviare il c.v. al seguente indirizzo di posta elettronica : ancona@openjob.it con oggetto “ASSEMBLATORI”

Settimane di alfabetizzazione digitale

FacebookTwitterPrintEmail

TUTTI IN RETE CON I NONNI
Due “Settimane di alfabetizzazione digitale”
promosse da Poste Italiane e Fondazione Mondo Digitale
Dal 2 al 13 maggio 30 scuole aprono “sportelli digitali” per aiutare i cittadini
a esplorare i servizi online della pubblica amministrazione.
Roma, 29 aprile 2016 – Come rendere più semplice la vita grazie all’uso delle nuove tecnologie della comunicazione? Lo spiegano i protagonisti del progetto “Nonni in rete. Tutti i giovani alle Poste” ai cittadini del quartiere che vogliono scoprire i servizi della pubblica amministrazione a portata di computer, tablet e smartphone. L’originale task force intergenerazionale, studenti, nonni e docenti coordinatori, animerà dal 2 al 13 maggio “sportelli digitali” in 30 scuole per avvicinare anche i meno giovani e i non avvezzi all’uso del computer e dei dispositivi mobili.
Dopo 30 ore trascorse al fianco dei giovani tutor per acquisire familiarità con le nuove tecnologie, anche gli over 65 che hanno seguito i corsi di alfabetizzazione digitale in 30 città italiane sono pronti per formare “alla pari” altri over 65. Ogni istituto mette a disposizione alcune ore di consulenza, distribuite in quattro pomeriggi: nella scuola di quartiere i cittadini trovano un aiuto concreto per risolvere problemi pratici sul proprio dispositivo, come scaricare l’app Ufficio Postale o usare QRCode con BancoPosta, e “pillole digitali”, mini corsi per piccoli gruppi su temi specifici (accesso all’informazione, servizi per la salute, e-government, pagamenti elettronici ecc.).
Gli istituti scolastici che aprono le porte dei laboratori di informatica per l’originale attività di consulenza digitale alla cittadinanza sono presenti in tutti i capoluoghi di regione e nelle seguenti città: Caserta, Catanzaro, Mantova, Catania, Pisa, Asti e Treviso. Il calendario completo è consultabile sul sito mondodigitale.org.
Da Trento a Catania “Nonni in Rete. Tutti giovani alle Poste” ha visto la partecipazione di 576 over 65, 600 studenti nel ruolo di tutor e 95 coordinatori tra dirigenti, docenti e tecnici di laboratorio. Il progetto è frutto dell’alleanza strategica tra Poste Italiane, che promuove la parità di accesso ai nuovi servizi digitali, e la Fondazione Mondo Digitale, impegnata nella diffusione delle nuove tecnologie tra le fasce della popolazione a rischio di esclusione digitale e sociale.
Il progetto ha il duplice obiettivo di favorire la vita attiva della terza età e di agevolare l’inclusione dei cittadini nella transizione dall’economia tradizionale a quella digitale, valorizza il contributo vincente dei giovani per combattere l’esclusione sociale e tecnologica degli italiani over 65 e ridurre il divario digitale nel Paese.
Il programma di alfabetizzazione digitale, pensato per cittadini con più di 65 anni, è stato svolto in 15 lezioni di due ore ciascuna. Le lezioni, dall’abc del computer ai servizi on line, sono state coordinate da un docente affiancato da studenti tutor, uno per ciascun allievo, che hanno fornito agli anziani le competenze necessarie per usare le nuove tecnologie. A disposizione di tutti i partecipanti un ricco kit formativo in manuali, video lezioni e pillole digitali.
Roma, 20 aprile 2016